Novità in Evidenza
Vertenza Lavoro - Sportello Amico del Cittadino
Vertenza Lavoro - Sportello Amico del Cittadino

Vertenza Lavoro

Vertenza lavoro, detta anche denuncia di controversia è uno strumento utilizzato dal lavoratore per rivendicare nei confronti del datore di lavoro, la tutela e la reintegrazione dei diritti derivanti dal contratto di lavoro stipulato tra le parti.

La vertenza di lavoro può essere promossa sia durante lo svolgimento del rapporto di lavoro che alla cessazione dello stesso. j

I principali motivi per cui promuovere una vertenza di lavoro sono: Differenze retributive, mancato godimento di ferie, permessi, mancato riconoscimento delle indennità relative alla malattia e all’infortunio, impugnazione licenziamento, mancato pagamento dell’indennità di preavviso, mancato pagamento TFR, licenziamento durante il periodo di prova, risconoscimento rapporto di collaborazione coordinata e continuativa a progetto, impugnazione tempo determinato.

Il nostro consulente sindacale dopo aver, raccolto le informazioni e prove necessarie, effettua i computi delle spettanze economiche poste a fondamento della vertenza.

Durante la suddetta fase della vertenza di lavoro, si effettua il cosiddetto tentativo di conciliazione e di transazione.

Se la vertenza si conclude con un accordo tra le parti, il verbale viene depositato presso la sede Ispettorato Territoriale del Lavoro tramite la nostra associazione.

Tale atto sarà successivamente, depositato presso la cancelleria del tribunale nella circoscrizione cui è stato redatto.

Nel caso in cui durante la vertenza lavoro le parti non raggiungano la conciliazione, sarà cura dei nostri uffici legali ad agire legalmente per il riconoscimento dei diritti vantati.

La vertenza sindacale può essere presentata sia durante che dopo il rapporto di lavoro.

Si ricorda che per le aziende con meno di 15 lavoratori dipendenti la vertenza è soggetta a prescrizione quinquennale decorrente dalla data di cessazione del rapporto di lavoro.

Per le aziende con più di 15 lavoratori dipendenti, la prescrizione di 5 anni decorre dal giorno o il mese di maturazione della retribuzione richiesta.

Sportello Amico del Cittadino nella persona del Segretario Generale è conciliatore con firma depositata in Ispettorato Territoriale del Lavoro di Varese.

Scrivimi
Come posso aiutarti?
Buongiorno! 👋
Sono Luigi, segretario generale di Sportello Amico del Cittadino, come posso assisterti?