Pensioni

In Italia l’aspettativa di vita diminuisce di 1 anno e due mesi a causa della pandemia.

Il Governo recepisca la proposta dell’OCSE diminuendo l’età di accesso alla pensione,  dello stesso equivalente.

Occorre ragionare subito per una flessibilità nell’accesso alla pensione a partire da 62 anni età. Un traguardo assolutamente sostenibile sotto il profilo finanziario.

La possibilità di uscire con 41 anni di contributi a prescindere dall’età, per chi svolge lavori gravosi e per chi ha carriere discontinue ed evitare “nuovi esodati “.

Non sono accettabili penalizzazioni sulla parte retributiva dell’assegno pensionistico. “La previdenza e le pensioni devono diventare leve di speranza

Il tema delle pensioni “non è più rinviabile. La riforma Monti-Fornero compie 10 anni e rende evidente la necessità di intervenire. Più che una riforma è stato un taglio chiesto dall’Europa”, con un intervento “drastico”. Ora serve “una vera riforma del sistema pensionistico

Sportello Amico del Cittadino

Scrivimi
Come posso aiutarti?
Buongiorno! 👋
Sono Luigi, segretario generale di Sportello Amico del Cittadino, come posso assisterti?